Funghi shiitake ed erbe ayurvediche: 8 superfood trendy nel 2023

CiboCrudo, il brand italiano di cibo plant-based e crudista, si è dedicato a confrontare i trend proposti da TikTok e Instagram con gli studi scientifici e i temi più studiati dagli esperti del settore, per una cucina innovativa, ma soprattutto buona e salutare. Da quest'analisi scaturisce una lista di otto superfood da provare nel Nuovo Anno.    1.    Moringa – Arriva dopo avocado, tè matcha e quinoa, che hanno spopolato nei nostri menù negli ultimi anni: la moringa è una pianta sub-himalayana, ricchissima di vitamine, tra cui la C e la E, beta-carotene e proteine. Si presenta in polvere e si adopera aggiungendone un cucchiaino ai frullati di frutta o verdura per ottenere uno smoothie verde vibrante, assolutamente degno di uno scatto instagrammabile.    2.    Semi di canapa – Provenienti dalla pianta della cannabis sativa, sono perfetti da aggiungere in pratica a ogni piatto. Gustosi e saporiti, grazie al loro vago sentore di nocciola offrono una riserva di acidi grassi omega-3 e

Funghi shiitake ed erbe ayurvediche: 8 superfood trendy nel 2023

CiboCrudo, il brand italiano di cibo plant-based e crudista, si è dedicato a confrontare i trend proposti da TikTok e Instagram con gli studi scientifici e i temi più studiati dagli esperti del settore, per una cucina innovativa, ma soprattutto buona e salutare. Da quest'analisi scaturisce una lista di otto superfood da provare nel Nuovo Anno. 

 

1.    Moringa – Arriva dopo avocado, tè matcha e quinoa, che hanno spopolato nei nostri menù negli ultimi anni: la moringa è una pianta sub-himalayana, ricchissima di vitamine, tra cui la C e la E, beta-carotene e proteine. Si presenta in polvere e si adopera aggiungendone un cucchiaino ai frullati di frutta o verdura per ottenere uno smoothie verde vibrante, assolutamente degno di uno scatto instagrammabile. 

 

2.    Semi di canapa – Provenienti dalla pianta della cannabis sativa, sono perfetti da aggiungere in pratica a ogni piatto. Gustosi e saporiti, grazie al loro vago sentore di nocciola offrono una riserva di acidi grassi omega-3 e vitamine che supportano la salute del cuore, le funzioni cerebrali e il sistema immunitario. I semi decorticati si aggiungono all'insalata, al porridge di avena e persino ai frullati post-workout.


3.    Proteine vegetali in polvere: si apprestano a diventare l'integratore alimentare ideale per gli sportivi. Dopo un allenamento intensivo, o per compensare carenze alimentari, le proteine in polvere sono un aiuto veloce ed efficace: ad esempio quelle dei semi di girasole possono essere aggiunte ai burger per una dose extra di sapore e di aminoacidi. 

 

4.    Clorofilla: un trend che fa impazzire i Tik-Toker e le celebrities di tutto il mondo, i quali consigliano di assumere clorofilla liquida o acqua alla clorofilla per guadagnarne in salute. Questa sostanza, fondamentale per la vita delle piante, offre alcuni reali benefici alla salute: ha proprietà antiossidanti, antimicrobiche, depurative, favorisce la digestione, è utile a riequilibrare la flora batterica dell'intestino, è ricca di vitamine.  Si può assumere sciogliendo la tintura in acqua, oppure attraverso l'erba di grano - che è uno dei superfood che ne contiene di più. 

 

5.    Grassi buoni: come dice il loro nome, sono benefici per la salute. Hanno origine vegetale: tra questi spiccano il burro di cacao, il burro di cocco, i burri di frutta secca, ottimi per sostituire i grassi animali. 

 

6.    Funghi shiitake: hanno un prezioso contenuto di vitamine, aminoacidi e beta-glucani, in grado di sostenere il sistema immunitario e di esercitare un'azione antivirale, immunostimolante e immunomodulante. Sono ricchi in particolare di vitamina D3, uno dei nutrienti anti-invecchiamento che maggiormente catalizza l'attenzione generale in questo periodo. La polvere di shiitake può essere utilizzata come insaporitore di piatti crudi o cotti: da provare assieme alla paprika affumicata.

 

7.    Erbe ayurvediche: nei prossimi mesi impareremo a conoscerle e ad inserirle nella nostra alimentazione. Il loro effetto è in primo luogo potenziare le funzioni cognitive. Ingrediente di tendenza sarà il brahmi, al quale l'antica medicina ayurvedica attribuisce la facoltà di “aprire la porta della piena conoscenza”. Le ricerche scientifiche hanno oggi confermato le sue proprietà benefiche su memoria e apprendimento. È perfetto per una dieta “salva memoria”, ricca cioè di cibi contenenti acidi grassi omega-3 e magnesio, e povera di alimenti troppo ricchi e processati 

 

8. Alghe Irish moss: sono molto utili per stimolare la produzione di collagene. Sappiamo bene, infatti, che dopo i 25 anni di età l'organismo ne produce meno e con più difficoltà: occorre perciò assumerlo dall'esterno. Esistono da tempo gli integratori di collagene di provenienza animale, ma per chi ha fatto una scelta vegetariana o vegana si tratta di una strada non percorribile.  Ecco allora le alghe Irish moss, che hanno numerosi effetti benefici per il corpo umano. La loro popolarità è in crescita proprio per la loro efficacia nel supporto alla produzione di collagene. 
 

What's Your Reaction?

like

dislike

love

funny

angry

sad

wow